mercoledì 15 febbraio 2017

WWW Wednesday #28



Rubrica ideata dal blog Should be Reading con
l'intento di
riportarvi le nostre letture concluse, in corso e future.



-What are you currently reading?


Per una challenge, sto leggendo Il prigioniero del cielo, terzo libro nella serie de Il Cimitero dei Libri dimenticati di Zafon. Purtroppo non sono riuscita a trovare il terzo libro in copertina rigida da comprare, e quindi da aggiungere alla mia libreria, quindi l'ho preso in biblioteca.

Trama: Barcellona, dicembre 1957. Nella libreria dei Sempere entra un individuo misterioso che acquista una preziosa edizione del Conte di Montecristo e la lascia in custodia a Daniel perché la consegni al suo amico Fermin. Il libro porta una dedica inquietante: "Per Fermin Romero de Torres, che è riemerso tra i morti e ha la chiave del futuro", firmato "13". Tra malintesi, imbrogli e minacciosi ricordi dal passato inizia l'indagine di Daniel per decifrare quella dedica enigmatica e capire quali segreti nasconde il suo fedele amico. Prima di potersene rendere conto, il giovane libraio viene catapultato in un passato che lo riguarda da vicino, dove la morte di sua madre Isabella si lega al destino di David Martin, il grande scrittore che dal carcere scrive Il gioco dell'angelo, e a quello del perfido editore Mauricio Valls, una vecchia conoscenza degli anni di carcere di Fermin. Quello che Daniel scoprirà non rimarrà senza effetti sulla sua vita, molte domande rimaste in sospeso avranno una risposta e lui si troverà in mano, inaspettatamente, la possibilità di vendicarsi.


Sto leggendo anche Il giardino dei segreti di Kate Morton, anche questo preso in prestito dalla biblioteca. Volevo leggerlo prima, per la stessa challenge ed obiettivo per cui ho letto un altro libro della Morton, ma non era reperibile in biblioteca. Ora l'obiettivo che devo completare mi permette di leggerlo e finalmente era disponibile, quindi...

Trama: Inghilterra, 1913. Nell ha solo quattro anni quando viene abbandonata sul ponte di una nave da una donna misteriosa, Eliza Makepeace. Dopo una lunga traversata, si ritrova in Australia, sola e smarrita. Non ricorda nulla, ma tiene stretto tra le mani un libro di favole.

Australia, 2005. Alla morte di Nell, sua nipote Cassandra riceve un'eredità inaspettata. Un cottage inglese, nel cui giardino sono sepolti i segreti di un passato oscuro e tormentato: quello di Eliza Makepeace, autrice di fiabe meravigliosamente inquietanti. Bestseller in tutto il mondo, un romanzo ammaliante e ricco di atmosfera che diventerà un film di Clint Eastwood.




-What did you recently finish reading?


Ho terminato di leggere I Medici: una dinastia al potere di Matteo Strukul, per una challenge, e potete trovare la recensione QUI.

Trama: Firenze, 1429. Alla morte del patriarca Giovanni de' Medici, i figli Cosimo e Lorenzo si trovano a capo di un autentico impero finanziario, ma, al tempo stesso, accerchiati da nemici giurati come Rinaldo degli Albizzi e Palla Strozzi, esponenti delle più potenti famiglie fiorentine. In modo intelligente e spregiudicato i due fratelli conquistano il potere politico, bilanciando uno spietato senso degli affari con l'amore per l'arte e la cultura. Mentre i lavori per la realizzazione della cupola di Santa Maria del Fiore procedono sotto la direzione di Filippo Brunelleschi, gli avversari di sempre continuano a tessere le loro trame. Fra loro c'è anche una donna d'infinita bellezza, ma dal fascino maledetto, capace di ghermire il cuore di un uomo. Nell'arco di quattro anni, dopo essere sfuggito a una serie di cospirazioni, alla peste e alla guerra contro Lucca, Cosimo finirà in prigione, rischiando la condanna a morte. Fra omicidi, tradimenti e giochi di palazzo, questo romanzo narra la saga della famiglia più potente del Rinascimento, l'inizio della sua ascesa alla Signoria fiorentina, in una ridda di intrighi e colpi di scena che vedono come protagonisti capitani di ventura senza scrupoli, fatali avvelenatrici, mercenari svizzeri sanguinari...



-What do you think you'll read next?


Leggerò Lezioni di metodo storico di Federico Chabod. Questo è per un esame che darò a fine febbraio, anche se mi hanno detto che non lo chiede. Comunque, sembra interessante.

Sinossi: Col titolo di Lezioni di metodo storico si pubblica il testo, ricostruito da Luigi Firpo, di uno strumento didattico che Chabod ebbe carissimo negli ultimi vent'anni della sua attività di maestro degli studi di storia. Le Lezioni, mentre costituiscono una preziosa testimonianza sull'uomo Chabod e sul suo modo di educare i giovani all'impegno critico rigoroso, rimangono ancora oggi un insostituibile strumento di lavoro.













E voi? Com'è il vostro WWW Wednesday?

2 commenti:

  1. Ho da poco preso i libri sui Medici in digitale, non vedo l'ora di iniziarli! ^^

    Se ti va qui il mio www: http://laspacciatricedilibri.blogspot.it/2017/02/wwwwednesday-15022017.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il primo mi è piaciuto davvero tanto! Spero di poter leggere presto gli altri due! Fammi sapere cosa ne pensi!

      Elimina

lasciate un commento, sono sempre apprezzati!