martedì 30 agosto 2016

Il Lettore di Fantasia #5 - Gli Inumazionisti

Oggi la recensione di un racconto presente sulla rivista Il Lettore di Fantasia. Il racconto completo si trova qui.





Note sull'autore: Andrea Giusto è uno scrittore dilettante di narrativa fantastica. Vive e lavora a Venezia. Ha pubblicato alcuni racconti su fanzine e riviste. Per "Il Lettore di Fantasia" ha scritto "Gli inumazionisti". Può essere contattato tramite il suo blog http://andreagiusto.blogspot.it

Titolo del Racconto: Gli Inumazionisti

Valutazione: e 1/2 su 5








Alcuni articoli scientifici, basati sulle esumazioni
compiute durante lo svuotamento di antichi cimiteri,
indicavano come una buona percentuale dei defunti
inglesi non fosse affatto tale, al momento della
sepoltura; e certe storie sussurrate la sera tra i colleghi, al
pub, erano state più particolareggiate di quanto avrebbe
desiderato.


La storia segue Adrian, un medico caduto in disgrazia, che viene convocato al cimitero i Saint Lazarus. A causa di una piena del Tamigi il cimitero è stato distrutto e i corpi dei ricchi sepolti sono stati riportati alla luce. 
Adrian scopre che molti dei facoltosi defunti sono stati sepolti vivi e capisce che non può essere stata opera di una sola persona, ma molte. Il medico pensa sia una sorta di vendetta nei confronti delle persone arricchitesi sfruttando i poveri,
Una sera al pub, ubriaco, racconta tutto ad un uomo, che gli propone di far parte di quelli che loro hanno soprannominato gli "Inumazionisti". Adrian rifiuta, in quanto non potrebbe guadagnarci, e il giorno dopo scompare, non lasciando alcuna traccia.

Per quanto mi riguarda, la storia è interessante, ma poteva essere ampliata. Non mi piace molto neanche lo stile di scrittura, che racconta praticamente tutto e non "mostra". Per questo non posso dare la piena sufficienza a una storia altrimenti molto interessante.

lunedì 29 agosto 2016

Vi consiglio un libro... #7

Oggi vi consiglio un libro che a me sta molto a cuore, per via sì della storia, ma soprattutto per i personaggi.

Titolo: Percy Jackson e gli dei dell'Olimpo 1. Il ladro di Fulmini

Autore: Rick Riordan

Editore: Mondadori

Link per l'acquisto: Amazon

Trama: Percy Jackson non sapeva di essere destinato a grani imprese prima di vedere la professoressa di matematica trasformarsi in una Furia per tentare di ucciderlo. Le creature dell mitologia greca e gli dei dell'Olimpo, in realtà, non sono scomparsi ma si sono semplicemente trasferiti a New York, più vivi e litigiosi di prima. Tanto che l'ultimo dei loro bisticci rischia di trascinare il mondo nel caos: qualcuno ha rubato la Folgore di Zeus, e qualcuno dovrà ritrovarla entro dieci giorni.
Sarà proprio Percy a dover indagare sull'innocenza di Poseidone, dio del mare e padre perduto, che l'ha generato con una donna mortale facendo di lui un semidio.
Nuove gesta e antichi nemici lo aspettano, e non saranno solo lo sguardo di Medusa e i capricci degli dei a ostacolare la ricerca della preziosa refurtiva, ma le parole dell'Oracolo e il suo oscuro verdetto: un amico tradirà, e il suo gesto potrebbe essere fatale...

Un mezzosangue degli dei maggiori
Compirà sedici anni seppur tra guai e dolori
E mentre lungo sonno il mondo piombar vedrà
l'anima dell'eroe, l'orrida lama strapperà
una sola scelta porrà ai suoi giorni fine
e dell'Olimpo decreterà il trionfo, o la caduta infine


Ho un affetto profondo per Percy e per molti degli altri personaggi. Avevo 12/13 anni quando me l'hanno regalato, e in pratica sono cresciuta con Percy! 
Ho deciso quindi di consigliarvi questo libro, ironico e divertente, anche se a volte mi ha fatto arrabbiare... 
Percy è sarcastico, dolce, coraggioso e altruista, ed è il perfetto personaggio per accompagnare una parte della tua vita. 
In effetti, mi manca un po' e sto pensando di rileggere (per tipo la millesima volta) la saga.

Voi lo avete letto? Cosa ne pensate?

sabato 27 agosto 2016

In Libreria #2

E' da parecchio che non scrivo in questa rubrica. Vediamo cosa c'è di interessante in uscita o appena uscito!

FANUCCI
Titolo: Abaddon's Gate. La Fuga

Autore: James S. A. Corey

Prezzo: 4,99€ (ebook)

Data di pubblicazione: 2016

 TRAMA
Per generazioni, il sistema solare – Marte, la Luna, la fascia degli asteroidi – è stato la grande frontiera dell’umanità, il confine oltre il quale si estendevano mondi sconosciuti e insondabili, fino al giorno in cui un artefatto alieno ha abbandonato la sua orbita di operatività, sotto le nuvole di Venere, ed è apparso nell’orbita di Urano dove ha dato vita a un enorme portale, la via che conduce a un’oscurità senza stelle. Jim Holden e l’equipaggio della Rocinante fanno parte di una spedizione organizzata per raggiungere il misterioso artefatto e svelarne gli arcani. Il loro scopo è comprendere se, per il genere umano, il portale sia una minaccia o una straordinaria opportunità. Non sanno che un’intelligenza superiore ha ordito una trama segreta che ha come obiettivo la distruzione di Holden e di chiunque voglia conoscere ciò che deve rimanere ignoto. Gli uomini della Rocinante non immaginano che il pericolo peggiore è più prossimo a loro di quanto non sembri...


MONDADORI
Titolo: La profezia di Cittastella

Autore: Guido Conti

Prezzo: 20 €

Data di pubblicazione: 30 agosto 2016

TRAMA

Novembre 1510. Piove da giorni e il Po è in procinto di allagare le terre che circondano la casupola di frate Berardo, isolandolo completamente, quando alla sua porta si presenta un cavallo sfiancato, che porta con sé un neonato. Berardo, che vive solo e conosce le virtù delle piante curative, lo accoglie e gli insegna tutto ciò che sa: gli effetti prodigiosi della medicina naturale, i segreti della caccia e della pesca e i trucchi della navigazione sul Po. Ma soprattutto gli insegna ad avere rispetto per il Grande Fiume, ad amare ogni essere vivente, a vivere in armonia con ciò che lo circonda. Nella vicina Cittastella, intanto, regna il duca Filippo, sovrano sanguinario che trascorre le proprie giornate tra astrologhi, giullari e buffoni, mentre i sudditi reclamano pane e giustizia e i nobili locali tramano per spodestarlo. Quindici anni dopo, il bambino che conosce tutti i recessi del bosco ma non ha mai sperimentato la frenesia e i pericoli della città è diventato un ragazzo vivace e sicuro di sé, legato a Berardo da un affetto profondo. Sarà l'amore per la bellissima Eleonora che porterà Ruggero a Cittastella, su cui incombe una profezia che sta per avverarsi. Tra la minaccia della peste, il tradimento dei compagni di viaggio e il prezioso aiuto dell'amico Francesco, Ruggero si troverà a compiere scelte importanti per la propria vita e il destino del regno. Sullo sfondo di picaresche avventure, s'intrecciano le storie di personaggi indimenticabili, tra cui il nano Rodomonte e Gonella, ambiguo e cinico buffone di corte, mentre infuriano gli scontri sanguinosi tra signorotti locali, i lanzichenecchi al servizio dell'imperatore Carlo V portano morte e distruzione, e il papa mira a espandere i propri territori. A partire da un'accuratissima documentazione storica e sulle ali di una scrittura duttile e immaginifica, Guido Conti mette in scena un romanzo che è insieme la ricostruzione di un periodo storico affascinante, un'avventura ricca di colpi di scena e il resoconto appassionante della lotta di un coraggioso ragazzo contro l'ingiustizia.


E voi cos'avete trovato di interessante?

venerdì 26 agosto 2016

Recensione #11 - Città degli angeli caduti

Titolo: Shadowhunters. Città degli angeli caduti

Titolo Originale: The Mortal Instruments. City of Fallen Angels

Autore: Cassandra Clare

Data di pubblicazione: 2015

Editore: Mondadori

N° di pagine: 476

Prezzo: 10,50€

link per l'acquisto: amazon (altra edizione)

Valutazione: 

Trama: La guerra è conclusa e Clary è tornata a New York, intenzionata a diventare una Cacciatrice di demoni a tutti gli effetti. E finalmente può dire al mondo che Jace è il suo ragazzo.
Ma ogni cosa ha un prezzo.
C'è qualcuno che si diverte a uccidere gli Shadowhunters, e ciò causa fra Nascosti e Cacciatori tensioni che potrebbero portare a una seconda, sanguinosa guerra. Simon, il migliore amico di Clary, non può aiutarla. Sua madre ha scoperto che è un vampiro e lui non ha più una casa. E come se non bastasse, esce con due ragazze bellissime e pericolose, nessuna delle quali sa dell'altra.
Quando anche Jace si allontana senza darle spiegazioni, Clary si trova costretta a penetrare nel cuore di un mistero che teme di svelare fino in fondo: forse è stata lei a mettere in moto la terribile catena di eventi che potrebbe farle perdere tutto ciò che ama. Jace compreso.
Amore. Sangue. Tradimento. Vendetta.
La posta in gioco non è mai stata così alta per gli Shadowhunters...

Ogni Nascosto aveva il sangue di un odore diverso:
le fate sapevano di fiori morti, gli stregoni
di fiammiferi bruciati, altri vampiri di metallo.
Clary una volta gli aveva chiesto di cosa odorassero gli
Shadowhunters. "Luce del Sole" le aveva risposto.


Ormai sto continuando questa saga solo perché alcuni dei personaggi secondari sono interessanti. Se dovessi continuare per Jace e Clary mi sparerei.
A parte lo stile di scrittura che è praticamente un insulto, ho riscontrato dei problemi nei personaggi e nel plot. In particolare, ho trovato la bifobia e la gelosia di Alec fuori dal personaggio totalmente. E poi, la Clare ha mandato Magnus e alec in vacanza a random e poi li ha fatti riapparire solo per farli litigare... Not okay.
Jace e Clary in pratica riprendono le stupidate dei primi libri con "oh no sono un mostro, ti farò del male, non posso stare con te" e "ma io ti amo" e blah blah blah. Ma non soffocate quando dite 'ste scemenze? No? Peccato. E sì, il mio livello di romanticismo con questi due è ben sotto lo zero. Sorry not sorry.
A parte questo, i nemici degli Shadowhunters stanno cercando di ricreare bambini come Sebastian/Jonathan. E questo sì, che è interessante. Ma la Clare non da giustizia a questa parte di plot.
Detto questo, l'unica cosa che pensavo mentre leggevo questo libro è "E' okay, nulla i particolarmente brutto ma neanche bello". Quindi, ho deciso di essere magnanima e dare 3 stelle.

Voi cosa ne avete pensato?

mercoledì 24 agosto 2016

WWW Wednesday #7

WWW Wednesday è una rubrica del mercoledì ideata dal blog Should Be Reading con l'intento di
riportarvi le nostre letture concluse, in corso e future.


-What are you currently reading?
Sto leggendo Città degli angeli caduti di Cassandra Clare. 
Devo dire che mi sta piaciucchiando di più rispetto agli altri tre, ma di poco.

Trama: La guerra è conclusa e Clary è tornata a New York, intenzionata a diventare una Cacciatrice di demoni a tutti gli effetti. E finalmente può dire al mondo che Jace è il suo ragazzo.
Ma ogni cosa ha un prezzo.
C'è qualcuno che si diverte a uccidere gli Shadowhunters, e ciò causa fra Nascosti e Cacciatori tensioni che potrebbero portare a una seconda, sanguinosa guerra. Simon, il migliore amico di Clary, non può aiutarla. Sua madre ha scoperto che è un vampiro e lui non ha più una casa. E come se non bastasse, esce con due ragazze bellissime e pericolose, nessuna delle quali sa dell'altra.
Quando anche Jace si allontana senza darle spiegazioni, Clary si trova costretta a penetrare nel cuore di un mistero che teme di svelare fino in fondo: forse è stata lei a mettere in moto la terribile catena di eventi che potrebbe farle perdere tutto ciò che ama. Jace compreso.
Amore. Sangue. Tradimento. Vendetta.
La posta in gioco non è mai stata così alta per gli Shadowhunters...


-What did you recently finish reading?
Ho da poco finito The Secret of Sleepy Hollow di Andi Marquette.
Recensione qui.

Trama: Tabitha "Abby" Crane, a doctoral student working on her thesis, doesn't allow herself much time outside academia. Fortunately, she's managed to squeeze in a research trip over Halloween weekend to the historical society of Sleepy Hollow, New York, where she hopes to uncover new research on the notorious town's most infamous legend - that of the headless horseman. But she has a personal stake in this trip: Abby's own ancestor, Ichabod Crane, disappeared mysteriously over two hundred years ago, perhaps at the hands of the ghostly horseman.
Abby has no reason to expect anything of Sleepy Hollow beyond immersing herself in archival collections and enjoying its Halloween festivities, but then she crosses paths with Katie, who makes her head spin and her heart pound. When Katie invites her on a nighttime visit to the glen where the horseman allegedly rides, Abby can't say no, upending her plans for a quiet research retreat. And when Abby and Katie , who has her own ties to the famous story, find what may be the key to the disappearance of Ichabod Crane all those years ago, love, legend, and magic intermingle, making clear that Sleepy Hollow has plans of its own for yet another Crane.


-What do you think you'll read next?
Leggerò Città delle Anime Perdute. Dalla trama, spero che sia la volta buona che Jace muore. Vi prego, fatemi 'sto favore!

Trama: Lilith, madre di tutti i demoni, è stata distrutta. Ma quando gli Shadowhunters arrivano a liberare Jace, che lei teneva prigioniero, trovano soltanto sangue e vetri fracassati. E non è scomparso solo il ragazzo che Clary ama, ma anche quello che odia, suo fratello Sebastian, il figlio di Valentine. Un figlio determinato a riuscire dove il padre ha fallito e pronto a tutto per annientare gli Shadowhunters. La potente magia del Conclave non riesce a localizzare né l'uno né l'altro, ma Jace non può stare lontano da Clary. Quando si ritrovano, però, Clary scopre che il ragazzo non è più la persona di cui si era innamorata: in punto di morte Lilith lo ha legato per sempre a Sebastian, rendendolo un fedele servitore del male. Purtroppo non è possibile uccidere uno senza distruggere anche l'altro. A chi spetterà il compito di preservare il futuro degli Shadowhunters, mentre Clary spofonda in un'oscura furia che mira a scongiurare a ogni costo la morte di Jace?
Amore. Peccato. Salvezza. Morte.
Quale prezzo è troppo alto per l'amore? Di chi ci si può fidare, quando peccato e salvezza coincidono? Ma soprattuto: si possono reclamare le anime perdute?

martedì 23 agosto 2016

Il Lettore di Fantasia #4 - Nera Fiaba d'Autunno

Buongiorno! Oggi è giornata di racconti, con la recensione del racconto Nera Fiaba d'Autunno, apparso sulla rivista Il Lettore di Fantasia

L'autore è Alex Goetling. Il racconto è diviso in due parti e comincia qui






Note sull'autore: Per "Il Lettore di Fantasia" ha scritto "Nera fiaba d'Autunno". E' nato a Milano, dove tutt'ora vive con la famiglia. Avido lettore, appassionato di storia, mitologia, battaglie antiche, giochi di ruolo e, naturalmente, fantasy. Nel 2013 pubblica da indipendente "Eutopia", il suo romanzo d'esordio. Può essere contattato via e-mail all'indirizzo alex@alexgoetling.com

Titolo del Racconto: Nera Fiaba d'Autunno

Valutazione: 



Ora, però, era notte e fuori
soffiava il vento dell'autunno. Foglie secche frusciavano
contro il legno delle imposte. Nuvole si rincorrevano 
rapide nel cielo, sotto lo sguardo attento d'una luna
fredda.
Era un tempo da spiriti e fantasmi. Da streghe
e pipistrelli. Un tempo da storie oscure della buonanotte.


La storia si divide in due. Da una parte vi è una madre che racconta una storia alla figlia, dall'altra si ha, appunto, la storia.
 Essa comincia con due ragazzini, fratello e sorella, che finiscono tra le grinfie di una megera malvagia e del suo animale. Continua poi con l'arrivo di due "eroi" e si arriva al punto di svolta.
Devo dire che all'inizio non mi piaceva granché come racconto, sembrava troppo ovvio. Leggendo fino alla fine, però, mi sono ricreduta. E' interessante e probabilmente leggerei di più su Yvonne e sua madre. 
Lo stile di scrittura non mi è piaciuto molto, a dire il vero, ma la storia, seppur piuttosto breve, ha salvato tutto.

Voi lo avete letto? Cosa ne avete pensato?

lunedì 22 agosto 2016

Vi consiglio un libro... #6

Titolo: The Help

Autore: Kathryn Stockett

Editore: Penguin books

Link per l'acquisto: amazon (eng) / amazon (ita)

Trama: Enter a vanished and unjust world: Jackson, Mississippi, 1962. Where black maids raise white children, but aren't trusted not to steal the silver . . .

There's Aibileen, raising her seventeenth white child and nursing the hurt caused by her own son's tragic death; Minny, whose cooking is nearly as sassy as her tongue; and white Miss Skeeter, home from College, who wants to know why her beloved maid has disappeared.
Skeeter, Aibileen and Minny. No one would believe they'd be friends; fewer still would tolerate it. But as each woman finds the courage to cross boundaries, they come to depend and rely upon one another. Each is in a search of a truth. And together they have an extraordinary story to tell...



You is kind. 
You is smart. 
You is important.

Quando l'ho letto, parecchio tempo fa, non mi aspettavo di amare questo libro così tanto, e invece... La storia è interessante, e scritta con rispetto. E' un argomento complicato, che spesso viene ignorato, ma penso che questo libro debba essere letto e che bisogni ragionarci sopra. Per questo, ve lo consiglio.

Voi lo avete letto? Cosa ne avete pensato?

domenica 21 agosto 2016

Recensione #10 - The Secret of Sleepy Hollow

Oggi nuova recensione!

Titolo: Twice Told Tales. The Secret of Sleepy Hollow

Autore: Andi Marquette

Data di pubblicazione: 2015

Editore: Ylva Publishing

N° di pagine: 166

Prezzo: 12,54€ (copertina flessibile) / 3,99€ (ebook)

link per l'acquisto: amazon / ylva publishing

Valutazione: 


Trama: Tabitha "Abby" Crane, a doctoral student working on her thesis, doesn't allow herself much time outside academia. Fortunately, she's managed to squeeze in a research trip over Halloween weekend to the historical society of Sleepy Hollow, New York, where she hopes to uncover new research on the notorious town's most infamous legend - that of the headless horseman. But she has a personal stake in this trip: Abby's own ancestor, Ichabod Crane, disappeared mysteriously over two hundred years ago, perhaps at the hands of the ghostly horseman.
Abby has no reason to expect anything of Sleepy Hollow beyond immersing herself in archival collections and enjoying its Halloween festivities, but then she crosses paths with Katie, who makes her head spin and her heart pound. When Katie invites her on a nighttime visit to the glen where the horseman allegedly rides, Abby can't say no, upending her plans for a quiet research retreat. And when Abby and Katie , who has her own ties to the famous story, find what may be the key to the disappearance of Ichabod Crane all those years ago, love, legend, and magic intermingle, making clear that Sleepy Hollow has plans of its own for yet another Crane.


"Yes. A community study. I'm interested in how folklore
interwines with local histories and how they influence each
other. And that sounded really neardy, didn't it?"
Katie grinned. "totally. But I like nerds. A lot."


The Secret of Sleepy Hollow è una sorta di retelling della storia di Sleepy Hollow, ovvero la storia del cavaliere senza testa. 
La storia coinvolge da una parte Abby e Katie e dall'altra Ichabod e Katrina, concentrandosi sia sulla storia di Sleepy Hollow che sulla storia d'amore che nasce tra Abby e Katie. Le due ragazze si incontrano per caso e man mano si conoscono sempre più mentre fanno ricerche sulla storia di Sleepy Hollow.
Anche se piuttosto breve, ho trovato la storia interessante e coinvolgente, tanto che mi sono davvero rattristata quando è finita. Andi Marquette prende la storia del cavaliere senza testa e da un'interpretazione tutta sua, nuova, in un certo senso speciale.
Lo stile di scrittura è ottimo ma quello che davvero coinvolge è la storia e come essa è raccontata, tramite le ipotesi e le intuizioni di Abby e Katie, che sono più o meno aiutate dai sogni di Abby, che sogna Katrina.
Per adesso, questo è il terzo libro pubblicato da Ylva Publishing che leggo, e sono piuttosto soddisfatta. Penso che leggerò sicuramente altro di Andi Marquette!

Voi lo avete letto? Cosa ne pensate?

giovedì 18 agosto 2016

Recensione #9 - Città di Vetro

Titolo: Shadowhunters 3. Città di Vetro

Titolo Originale: The Mortal Instruments. City of Glass

Autore: Cassandra Clare

Data di pubblicazione: maggio 2011

Editore: Mondadori

N° di pagine: 566

Prezzo: 11.50 €

link per l'acquisto: amazon (un'altra edizione)

Valutazione:

Trama: Clary era convinta di essere una ragazza come mille altre, e invece non solo è una Shadowhunter, una Cacciatrice di Demoni, ma ha l'eccezionale potere di creare rune magiche. Per salvare sua madre, ridotta in fin di vita dalla magia nera di suo padre Valentine, Clary si trova costretta ad attraversare il portale magico che la porterà nella Città di Vetro, luogo d'origine ancestrale degli Shadowhunters, in cui entrare senza permesso è proibito.
Come se non bastasse, scopre che Jace, suo fratello, non la vuole laggiù, e Simon, il suo migliore amico, è stato arrestato dal Conclave, che non si fida di un vampiro capace di sopportare la luce del sole.
Con Valentine che chiama a raccolta tutti i suoi poteri per distruggerli, l'unica possibilità degli Shadowhunters è stringere un patto con i nemici di sempre: i Figli della Notte, i Nascosti e il Popolo Fatato.
E mentre Jace si rende conto poco a poco di quanto sia disposto a rischiare per Clary, lei deve imparare a controllare al più presto i suoi nuovi poteri.
L'amore è un peccato mortale... forse, e i segreti del passato rischiano di essere fatali.


Simon sospirò - La gente non nasce buona o cattiva.
Forse nasce con delle inclinazioni verso l'una o l'altra
parte, ma è il modo in cui ciascuno vive la propria vita che
conta. E le persone che si incontrano.


Allora... FINALMENTE ho finito la prima trilogia. Insomma... Il terzo libro è stato di poco migliore dei due precedenti, per via del fatto che i personaggi secondari mi hanno convinta a continuare. Continuo a pensare a Clary e Jace come odiosi ed inutili, mi spiace. Non li sopporto. Alec, Magnus, Hodge, Sebastian/Jonathan Christopher e gli altri sono personaggi molto più interessanti.
Valentine/Hitler è un personaggio piuttosto interessante, anche se ovviamente ha intenzioni e opinioni assolutamente da non condividere. Importante è stato l'intervento di Raziel, comparso verso la fine, che ha distaccato sé stesso e Dio dalle intenzioni di Valentine.
Shadowhunters e Nascosti si sono dovuti alleare contro un nemico comune, mettendo quindi da parte il risentimento. Anche qui, avrei voluto che il rapporto Shadowhunters/Nascosti fosse meglio approfondito. Gli Shadowhunters sono nati per combattere i demoni, ma uccidono anche i Nascosti, che sono ritenuti inferiori. Prima degli Accordi, i Nascosti venivano uccisi come animali, pezzi di loro presi come trofei. Insomma, avrei voluto vedere di più questa fragile dinamica.
Sebastian/Jonathan Christopher è un personaggio affascinante e avrei sperato che gli fosse dato più spazio.
Nel complesso do tre stelle perché la storia è interessante e accattivante e così anche i personaggi secondari, ma lo stile di scrittura pieno di similitudini e gli insopportabili Jace e Clary non mi hanno fatto gradire a pieno il libro.

mercoledì 17 agosto 2016

WWW Wednesday #6

E oggi giornata di WWW Wednesday!

WWW Wednesday è una rubrica del mercoledì ideata dal blog Should Be Reading con l'intento di
riportarvi le nostre letture concluse, in corso e future!

-What are you currently reading?
Sto ancora leggendo Città di Vetro, che non riesco a terminare. Oggi vorrei farlo, così a postare la recensione domani, ma vedremo.

Trama: Clary era convinta di essere una ragazza come mille altre, e invece non solo è una Shadowhunter, una cacciatrice di demoni, ma ha l'eccezionale potere di creare rune magiche. Per salvare sua madre, ridotta in fin di vita dalla magia nera di suo padre Valentine, Clary si trova costretta ad attraversare il portale magico che la porterà nella Città di Vetro, luogo d'origine ancestrale degli Shadowhunters, in cui entrare senza permesso è proibito.
Come se non bastasse, scopre che Jace, suo fratello, non la vuole laggiù, e Simon, il suo migliore amico, è stato arrestato dal Conclave, che non si fida di un vampiro capace di sopportare la luce del sole. Con Valentine che chiama a raccolta tutti i suoi poteri per distruggerli, l'unica possibilità degli Shaowhunters è stringere un patto con i nemici di sempre: i Figli della Notte, i Nascosti e il Popolo Fatato. 
E mentre Jace si rende conto poco a poco di quanto sia disposto a rischiare per Clary, lei deve imparare a controllare al più presto i suoi nuovi poteri.
L'amore è un peccato mortale... forse, e i segreti del passato rischiano di essere fatali.


-What did you recently finish reading?
Prima di Città di Vetro ho letto Città di Cenere (qui la mia recensione).

Trama: Clary: vorrebbe che qualcuno le restituisse la sua vecchia, normalissima vita. Ma cosa può esserci di normale quando tua mare è in un coma indotto con la magia e tu sei una Shadowhunter, una cacciatrice di demoni?
Valentine: l'unica speranza che Clary ha per salvare la madre. Un uomo pericoloso, probabilmente pazzo, sicuramente spietato, che, fra l'altro, è suo padre.
Jace: è il fratello che Clary non sapeva di avere. Bellissimo, magnetico ed esasperante, è disposto a traire tutto ciò in cui crede, pur di aiutare il padre...
E mentre a New York si moltiplicano gli omicidi, nella Città di Ossa scompare la Spada dell'Anima. Il sospetto è che dietro i delitti ci sia Valentine. E Clary si trova costretta a scelte che mai avrebbe voluto compiere...


-What do you think you'll read next?
Dopo aver finito Città di Vetro penso che farò una pausa dalla Clare e leggerò un libro diverso.
Questo libro mi è stato regalato tempo fa e pianificavo di leggerlo da un po'. Si tratta di The Secret of Sleepy Hollow di Andi Marquette.

Trama: Tabitha "Abby" Crane, a doctoral student working on her thesis, doesn't allow herself much time outside academia. Fortunately, she's managed to squeeze in a research trip over Halloween weekend to the historical society of Sleepy Hollow, New York, where she hopes to uncover new research on the notorious town's most infamous legend- that of the headless horseman. But she has a personal stake in this trip: Abby's own ancestor, Ichabod Crane, disappeared mysteriously over two hundred years ago, perhaps at the hands of the ghostly horseman.
Abby has no reason to expect anything of Sleepy Hollow beoynd immersing herself in archival collections and enjoying its Halloween festivieties, but then she crosses paths with Katie, who makes her head spin and her heart pound. When Katie invites her on a nighttime visit to the glen where the horseman allegedly rides, Abby can't say no, upending her plans for a quiet research retreat. And when Abby and Katie, who has her own ties to the famous story, find what may be the key to the disappearance of Ichabod Crane all those years ago, love, legend, and magic intermingle, making clear that Sleepy Hollow has plans of its own for yet another Crane


Voi li avete letti? Cosa ne pensate?

lunedì 15 agosto 2016

Vi consiglio un libro... #5

Titolo: The Perks of Being a Wallflower

Autore: Stephen Chbosky

Editore: Pocket Books

Link per l'acquisto: Amazon (ing) / Amazon (ita)

Trama: Charlie is a freshman. And while he's not the biggest geek in the school, he is by no means popular. Shy, introspective, intelligent beyond his years yet socially awkward, he is a wallflower, caught between trying to live his life and trying to run from it. Charlie is attempting to navigate his way through uncharted territory: the world of first date and mixed tapes, family dramas and new friends; the world of sex, drugs and The Rocky Horror Picture Show, when all one requires is that perfect song on that perfect drive to feel infinite. But Charlie can't stay on the sideline forever. Standing on the fringes of life offers a unique perspective. But there comes a time to see what it looks like from the dance floor.


So this is my life. And I want you to
know that I am both happy and sad and
I'm still trying to figure out how that
could be.



Non ho idea di quante volte io abbia letto questo libro, sinceramente. Lo leggo ogni volta che sono triste, o felice o... Boh. Credo che The Perks of Being a Wallflower sia in assoluto il mio libro preferito, almeno in questi anni.
Charlie è molto simile a me ed è uno dei personaggi che mi stanno più a cuore di tutti i libri che ho letto, così come Sam e Patrick. Quindi, ve lo consiglio con tutto il cuore.

Voi lo avete letto? Cosa ne pensate?

venerdì 12 agosto 2016

Recensione #8 - Città di Cenere

Titolo: Shadowhunters 2. Città di Cenere

Titolo Originale: The Mortal Instruments. City of Ashes

Autore: Cassandra Clare

Data di pubblicazione: 2015

Editore: Mondadori

N° di pagine: 467

Prezzo: 11 E

Link per l'acquisto: amazon (un'altra edizione)

Valutazione:  e 1/2 su 5

Trama: Clary: vorrebbe che qualcuno le restituisse la sua vecchia, normalissima vita. Ma cosa può esserci di normale quando tua mare è in un coma indotto con la magia e tu sei una Shadowhunter, una cacciatrice di demoni?
Valentine: l'unica speranza che Clary ha per salvare la madre. Un uomo pericoloso, probabilmente pazzo, sicuramente spietato, che, fra l'altro, è suo padre.
Jace: è il fratello che Clary non sapeva di avere. Bellissimo, magnetico ed esasperante, è disposto a traire tutto ciò in cui crede, pur di aiutare il padre...
E mentre a New York si moltiplicano gli omicidi, nella Città di Ossa scompare la Spada dell'Anima. Il sospetto è che dietro i delitti ci sia Valentine. E Clary si trova costretta a scelte che mai avrebbe voluto compiere...

Qui si può trovare la recensione del primo libro nella serie, Città di Ossa.


-Quello che dicevi era vero. Non viviamo né amiamo nel
vuoto. Intorno a noi ci sono persone che ci vogliono bene
e che verrebbero ferite, o persino distrutte, se ci concedessimo
di sentire tutto quello che vorremmo sentire. Essere
così significherebbe... essere come Valentine.

Niente, non riesco a dare la piena sufficienza neanche al secondo libro.
Ci sono sicuramente cose positive, tra cui Maia e Maryse, che adoro. E lo stile di scrittura fa in modo che il libro si legga velocemente. Purtroppo però sembra che Cassandra Clare sia davvero una scrittrice pigra. Perché? Ogni volta che deve descrivere qualcosa lo fa attraverso similitudini o dicendo che somiglia a un qualche quadro. Mah...
La storia continua a seguire Clary e Jace, entrambi completamente INSOPPORTABILI e giuro che volevo chiudere il libro ad un certo punto così da non dover più leggere di loro due che si lagnavano. 
Ma poi 'sta cosa con l'incesto? Okay, Io SO che non sono fratello e sorella in realtà perché questa saga ormai la conoscono anche i topi, ma loro credono di esserlo e continuano a pensare e blaterare di quanto si amino e blah blah blah. E poi BASTA con i triangoli amorosi. Perché ce li ficcano sempre? PERCHE'? Non li sopporto. E poi tra Jace e Simon non c'è storia. Jace è di una tale arroganza...
La storia, a parte le cose sopra dette, sembra interessante, anche solo per Valentine. Il "caro" vecchio Val è una specie di Hitler soprannaturale e, esattamente come è successo con Hitler, Valentine ha preso piede perché alla fin fine il razzismo verso i Nascosti è praticamente internalizzato negli Shadowhunters. Questo si può vedere attraverso Jace e Max e, in generale, attraverso gli altri personaggi. Il razzismo prende piede anche tra Nascosti e altri Nascosti, per esempio tra Vampiri e Lupi mannari.
Un altro personaggio interessante è Imogen, l'Inquisitrice, ma solo per poco. Poi si capisce che è lì solo per riempire un po' di pagine.
Peccato che Isabelle, Alec e Magnus ci siano davvero poco, perché alla fin fine leggo solo per loro e sono trattati piuttosto male dalla Clare. Alec in particolare sembra essere solo un'ombra dei suoi fratelli e nulla più. Ho sentito che la Clare voleva ucciderlo nel primo libro... E si vede. Non c'è quasi mai, pur essendo il parabatai di Jace.
Magnus, poi, sembra lì solo per fare l'animaletto da compagnia degli Shaowhunters... davvero un peccato, è un personaggio che ha molto potenziale.
Vedremo come andrà a finire nel prossimo libro, va'...

giovedì 11 agosto 2016

Recensione #7 - Città di Ossa

Titolo: Shadowhunters 1. Città di Ossa

Titolo Originale: The Mortal Instruments. City of Bones

Autore: Cassandra Clare

Data di pubblicazione: 2015

Editore: Mondadori

N° di pagine: 525

Prezzo: 11,50 E

Link per l'acquisto: amazon (un'altra edizione)


Valutazione:  e 1/2 su 5

Trama: Al Pandemonium Club di New York si fanno strani incontri. Seguendo un affascinante ragazzo dai capelli blu nel magazzino del locale, Clary vede tre guerrieri coperti di rune tatuate circondarlo e trafiggerlo con una spada di cristallo. Vorrebbe chiamare aiuto, ma non rimane nessun cadavere, nessuna goccia di sangue nero esploso sull'elsa e soprattutto nessuno da accusare, perché i guerrieri sono Shadowhunters, cacciatori di demoni, e nessun altro, tranne Clary, può vederli. Da quella notte il suo destino si lega sempre più a quello dei giovani Cacciatori, soprattutto a quello del magnetico Jace: poteri che non aveva mai avuto e ricordi sepolti nella sua memoria cominciano a riaffiorare come se qualcuno avesse voluto tenerglieli nascosti fino ad allora. Clary desidera solo ritrovare la madre misteriosamente scomparsa, ma sarà coinvolta in una feroce lotta per la conquista della Coppa Mortale, una lotta che la riguarda molto più di quanto creda...


Fu Alec a parlare per primo. -Cos'è?- chiese guardando
ora Clary ora i suoi compagni, come se loro sapessero
cosa stesse succedendo.
-E' una ragazza- disse Jace ritrovando il proprio autocontrollo.
-Sicuramente ti sarà già capitato di vederne
qualcuna, Alec. Tua sorella Isabelle, per esempio.-


Dunque... Ricordo di aver letto alcuni libri di questa saga alle medie, per poi abbandonarli. Recentemente ho letto L'angelo, Il Principe e La Principessa, la trilogia di The Infernal Devices. Mi erano piaciuti abbastanza, così ho deciso di comprare la serie principale e rileggerla. Prima di farlo però ho guardato la serie tv, che ho ADORATO. E sono dell'opinione che sia molto meglio di ciò che ho letto fino ad ora. Di gran lunga.
Tralasciando il plagio ( e non scherzo, Cassandra Clare è attualmente sotto processo e comunque si sapeva già) e il fatto che l'autrice sembra non essere una brava persona, il mio compito è recensire il libro.
La storia segue Clary, che scopre di far parte degli Shadowhunters e di essere legata al Mondo Invisibile.
Il libro è scritto più o meno decentemente, ma l'autrice continua a mettere similitudini che sinceramente danno fastidio. Non riesce a scrivere senza? Il libro ne è pieno, come se lei non sapesse mostrare le cose diversamente.
Clary è un personaggio insopportabile, Jace uno stupido arrogante. E' stato davvero tremendo dover leggere di loro mentre tutti gli altri personaggi sembravano di gran lunga più interessanti. Mi riferisco ad Alec, Isabelle, Magnus, Raphael e persino Hodge. Al diavolo, anche Hugo (il corvo).
Comunque, la storia in sé è interessante. Si parla delle differenze tra Nephilim (gli Shadowhunters) e i Nascosti (elfi, fate, stregoni, lupi mannari, vampiri...) e gli Accordi tra le due parti. 
Il cattivo della serie è Valentine, che potrebbe anche chiamarsi Hitler per quanto mi riguarda, visto che ciancia di purezza della razza e di sterminare i Nascosti. Questo particolare è molto interessante e mi ha fatto continuare a leggere per vedere come la Clare abbia scritto di questo argomento.
Nel complesso non posso dargli tre stelle piene, perché i problemi sono troppi, ma continuerò a leggere la saga per vedere se migliora e, comunque, per conoscere la storia "originale" (ahem) in vista della seconda stagione della serie TV

mercoledì 10 agosto 2016

WWW Wednesday #5

E rieccomi oggi con un WWW Wednesday!

WWW Wednesday è una rubrica del mercoledì ideata dal blog Should Be Reading con l'intento di
riportarvi le nostre letture concluse, in corso e future!


-What are you currently reading?
Tempo fa avevo letto The Infernal Devices, quindi ho deciso di cominciare la serie principale. Sono al secondo volume, Città di Cenere.

Trama: Clary: vorrebbe che qualcuno le restituisse la sua vecchia, normalissima vita. Ma cosa può esserci di normale quando tua madre è in un coma indotto con la magia e tu sei una Shadowhunter, una cacciatrice di demoni?
Valentine: l'unica speranza che Clary ha per salvare la madre. Un uomo pericoloso, probabilmente pazzo, sicuramente spietato, che, fra l'altro, è suo padre.
Jace: è il fratello che Clary non sapeva di avere. Bellissimo, magnetico ed esasperante, è disposto a tradire tutto ciò in cui crede, pur di aiutare il padre...
E mentre a New York si moltiplicano gli omicidi, nella Città di Ossa scompare la Spada dell'Anima. Il sospetto è che dietro i delitti ci sia Valentine. E Clary si trova costretta a scelte che mai avrebbe voluto compiere....



-What did you recently finish reading?
Ho da poco finito il primo libro di The Mortal Instruments, Città di Ossa. La recensione verrà postata domani!

Trama: Al Pandemonium Club di New York si fanno strani incontri. Seguendo un affascinante ragazzo dai capelli blu nel magazzino del locale, Clary vede tre guerrieri coperti di rune tatuate circondarlo e trafiggerlo con una spada di cristallo. Vorrebbe chiamare aiuto, ma non rimane nessun cadavere, nessuna goccia del sangue nero esploso sull'elsa e soprattutto nessuno da accusare, perché i guerrieri sono Shadowhunters, cacciatori di demoni, e nessun altro, tranne Clary, può vederli. Da quella notte il suo destino si lega sempre più a quello del magnetico Jace: poteri che non aveva mai avuto e ricordi sepolti nella sua memoria cominciano a riaffiorare come se qualcuno avesse voluto tenerglieli nascosti fino ad allora. Clary desidera solo ritrovare la madre misteriosamente scomparsa, ma sarà coinvolta in una feroce lotta per la conquista della Coppa Mortale, una lotta che la riguarda molto più di quanto creda...


-What do you think you'll read next?
Il prossimo libro che leggerò sarà il terzo della serie, Città di Vetro

Trama: Clary era convinta di essere una ragazza come mille altre, e invece non solo è una Shadowhunter, una cacciatrice di demoni, ma ha l'eccezionale potere di creare rune magiche. Per salvare sua madre, ridotta in fin di vita dalla magia nera di suo padre Valentine, clary si trova costretta ad attraversare il portale magico che la porterà nella Città di Vetro, luogo d'origine ancestrale degli Shadowhunters, in cui entrare senza permesso è proibito.
Come se non bastasse, scopre che Jace, suo fratello, non la vuole laggiù, e Simon, il suo migliore amico, è stato arrestato dal Conclave, che non si fida di un vampiro capace di sopportare la luce del sole.
Con Valentine che chiama a raccolta tutti i suoi poteri per distruggerli, l'unica possibilità degli Shadowhunters è stringere un patto con i nemici di sempre: i Figli della Notte, i Nascosti e il Popolo Fatato.
E mentre Jace si rende conto poco a poco di quanto sia disposto a rischiare per Clary, lei deve imparare a controllare al più presto i suoi nuovi poteri.
L'amore è un peccato mortale... forse, e i segreti del passato rischiano di essere fatali



Okay, voi li avete letti? Cosa ne pensate?

martedì 9 agosto 2016

Il Lettore di Fantasia #3 - Denti Aguzzi

Buongiorno! Oggi vi presento la recensione di un racconto apparso sulla rivista Il Lettore di Fantasia

L'autore è Lorenzo Crescentini. Il racconto è diviso in tre parti, comparse in tre rispettivi numeri della rivista, e parte qui.

Note Sull'autore: Per "Il Lettore di Fantasia" ha scritto "Denti Aguzzi". Lorenzo Crescentini è nato a Forlì e vive a Bologna. Finalista ai premi "Kataris" e "Space Prophecies", i suoi racconti compaiono in diverse antologie e riviste. Con Editrice GDS ha pubblicato, nel 2012, la raccolta personale "Occhi senza Volto". Attualmente cura la collana "Psycho Tales" per "La mela avvelenata". Quando non scrive, studia scienze geologiche e canta nel gruppo " a thousand lions". Può essere contattato tramite la redazione.

Titolo del Racconto: Denti Aguzzi

Voto: 






L'illusione di aver imbrigliato la vita al centro di
ricerca Genesis durò circa quaranta secondi, poi il
Trasferitore del tirannosauro esplose in una pioggia di
schegge di vetro infrangibile e il ruggito colossale del
rettile riempì la sala B, sovrastando il caos dei presenti
che scappavano verso le uscite.

Denti Aguzzi è un racconto di fantascienza che si legge volentieri, anche per me che di solito non leggo questo tipo di racconti.
La storia si svolge in un centro di ricerca scientifica dove un tirannosauro prende vita e provoca il caos. 
Si segue la vicenda attraverso Kai E Boris, che sono al sicuro dietro un monitor di sorveglianza, e Chavo e Juan, che sono nella stessa stanza del dinosauro. Il dinosauro cerca di raggiungere le famiglie degli scienziati e i quattro personaggi cercheranno di impedirglielo.
Il racconto è ben scritto e si riesce a capire tutto abbastanza facilmente. Non c'è molto da dire, anche perché il racconto è abbastanza corto (per i miei gusti). Si riescono a percepire bene le differenze tra i quattro personaggi e le ragioni che li spingono ad agire, si riesce a provare empatia.
Però che se mi capitasse tra le mani un libro dell'autore lo leggerei con piacere. 


Voi lo avete letto? Cosa ne pensate?