venerdì 23 dicembre 2016

Recensione #44 - Luck in the Shadows


Salve! Come state? Oggi vi accolgo con una recensione. Volevo leggere questo libro da un bel po', e rientrava perfettamente nell'obiettivo per una Challenge, quindi l'ho scelto.

La Challenge per cui ho letto questo libro è:


https://goo.gl/J66kMs

La casella su cui sono capitata è la 7: "Biblioteca dei Ragazzi". Ho scelto l'obiettivo "Magia" che da 20 punti. E qua di magia ce n'è, eccome!


Titolo: Nighturnner book 1. Luck in the Shadows

Autore: Lynn Flewelling

Data di pubblicazione: 1996

Editore: Bantam

N° di pagine: 479

Prezzo: $7.99

Link per l'acquisto: Amazon

Valutazione: 

Trama: When young Alec of Kerry is taken prisoner for a crime he didn't commit, he is certain that his life is at an end. But the one thing he never expected was his cellmate. Spy, rogue, theif, and noble, Seregil of Rhíminee is many things - none of them predictable. And when he offers to take on Alec as his apprentice, things may never be the same for either of them. Soon Alec is traveling roas he never knew existed, toward a war he never suspected was brewing. Before long he and Seregil are embroiled in a sinister plot that runs deeper than either can imagine, and that may cost them far more than their lives if they fail. But fortune is an unpredictable as Alec's new mentor, and this time there just might be.. Luck in the Shadows.


No, thought Nysander, trust there certainly must have been,
and he had no doubt of Alec's loyalty, but there was something
else at work here. Seregil would never have involved a green boy
in the bulgary in Wolde if he himself had not sensed something
deeper in Alec's character and been taken with it. Apprentice
indeed!


Ho preso questo libro tempo fa in inglese, in quanto mi era stato consigliato da varie persone. 
La storia segue Alec, un ragazzo piuttosto timido e ingenuo a volte, che viene imprigionato e torturato per un crimine che non ha commesso. Nella cella c'è anche Seregil, che lo prende con sé quando scappa, pur non sapendo il perché lui stesso.
La fiducia tra i due cresce, e Seregil, pur tenendo molte cose per sé, comincia ad aprirsi con il giovane.
Durante l'irruzione in una casa Seregil ruba qualcosa di strano e particolare, che racchiude in sé una magia malvagia e potente, e che causerà in lui una malattia e lo lascerà segnato. 
Alec, con l'aiuto di Micum, rimane fedele all'amico e lo porta a Rhíminee, dove c'è l'unica persona che potrebbe aiutarlo: il mago Nysander, conoscente di vecchia data di Seregil. Anche lui, però, serba un segreto collegato direttamente all'artefatto rubato da Seregil...

Non voglio fare spoiler, ma leggendo questo libro vi troverete avvinghiati in una storia da cui non riuscirete ad uscire. Tra tipi diversi di magia, intrighi di corte, ed irruzioni in case altrui per sventare una guerra imminente, l'avventura è assicurata!

E per quanto riguarda i personaggi?

Seregil è uno dei personaggi più interessanti di cui ho mai letto fino ad ora. Serba tanti di quei segreti che sarebbe impossibile scoprirli tutti, ma alcuni vengono a galla nel corso del libro, e Alec si ritroverà coinvolto suo malgrado.
Alec, pur essendo timido ed impacciato, nonché abbastanza ingenuo, nel corso della storia cresce e migliora, imparando le basi di ciò che, grazie a Seregil e Nysander, diventerà.
Il rapporto tra i due è importante nella storia e si cominciano a vedere i tratti di qualcosa di più profondo di una mera amicizia.
Anche Micum è strano quanto Seregil, ed interessante proprio come tutti gli altri personaggi, ben costruiti e a tutto tondo.
Nysander serba dei segreti che di sicuro verranno fuori nel corso dei prossimi libri e creeranno problemi a tutti, soprattutto a Seregil ed Alec, per quanto ho capito.

Il mondo creato dalla Flewelling è variegato e complesso: da un unico regno ne sono saltati fuori tre, due dei quali sempre in guerra tra loro. Diverse creature convivono in queste terre: centauri, maghi, umani, Aurёnfaie...
E nei vari regni gli intrighi di corte e i tradimenti sono praticamente palpabili.

Il libro dovrebbe essere disponibile anche in italiano, edito da Nord, ma non sono sicura che abbiano tradotto l'intera serie!


2 commenti:

  1. Eccomi! Ne hanno tradotti solo tre, e sono quasi introvabili. Io sono perdutamente innamorata di Seregil da quando ho aperto il libro!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Menomale che io tendo a prenderli in inglese solitamente! Infatti ho comprato anche il secondo assieme al primo, e prossimamente compro il terzo uwu

      Ooooi Seregil è magnifico! E' così complesso. Seregil/Alec OTP per sempre, comunque eh xD

      Elimina

lasciate un commento, sono sempre apprezzati!