mercoledì 12 ottobre 2016

WWW Wednesday #12


WWW Wednesday è una rubrica ideata dal blog Should be Reading con
l'intento di
riportarvi le nostre letture concluse, in corso e future.



-What are you currently reading?

Ho appena cominciato a leggere The Prey di Andrew Fukuda, secondo libro della trilogia di The Hunt. QUI potete trovare la mia recensione del primo libro.

Trama: Gene è in fuga. Tutto il suo mondo è crollato. Con lui ci sono gli ultimi umani sfuggiti alla Caccia, dietro di lui un'orda famelica di predatori. Ashley June è lontana - sarà ancora viva? Al suo fianco c'è Sissy: coraggiosa, determinata, una vera leader.
Quando la fuga li porta in un rifugio di umani sulle montagne, tirano un sospiro di sollievo. Ma non tutto è come sembra, e nel giro di poco tempo, Gene è costretto a domandarsi se il Nemico non sia più vicino di quanto pensasse. A poco a poco, si fa strada una sola certezza: Gene e Sissy dovranno contare solo su loro stessi. Se vorranno sopravvivere.




-What did you recently finish Reading?

Ho da poco finito Here's the Thing di Emily O'Beirne. QUI potete trovare la mia recensione in italiano. Quella in inglese si trova su Goodreads.

Trama:  It's only for a year. That's what sixteen-year-old Zel keeps telling herself after moving to Sydney for her dad's work. She'll just wait it out until she gets back to New York and Prim, her epic crush/best friend, and the unfinished subway project. Even if Prim hasn't spoken to her since that day on Coney Island.
But Zel soon finds lifei n Sydney won't let her hide. There's is her art teacher, who keeps forcing her to dig deeper. There's the band of sweet, strange misfits her cousin has forced her to join for Drama project. And then there's the curiosity that is the always late Stella.
As she waits for Prim to explain her radio silence and she begins to forge new friendships, Zel feels stung between two worlds. Finally, she must figure out how to move on while leaving no one behind.




Ho anche finito di leggere Scusate, non c'è niente da vedere di Marco Chiaravalle. Il libro è un inedito, e l'autore mi ha mandato una versione cartacea del libro. Domani potrete vedere la recensione sul blog.

Sinossi: Marco è un annoiato impiegato postale di 32 anni con la passione per la scrittura che, all'inizio del romanzo, decide di abbandonare tutte le storie che stava scrivendo per narrare la sua. Ciò non piacerà a qualcuno, che verrà a bussargli alla porta per fargli riprendere in mano i suoi scritti ai quali molti personaggi, in dimensioni differenti, sono legati. Preparatevi ad un viaggio nel nostro "paese delle meraviglie". Insieme a Marco andremo a parlare di argomenti quali l'editoria moderna, la difficoltà nel trovare un posto di lavoro nel nostro paese, la censura, e una cicatrice rimasta nell'anima di tutti noi a vita: L'Aquila e il terremoto che la sconvolse. A Marco si affiancheranno, nel corso della storia, personaggi che non dimenticherete e un vecchio amore ritornerà a bussare nel suo cuore: Michelle, la donna che lo abbandonò anni addietro. Ma sarà veramente lei o solo un sogno?


-What do you think you'll read next?



L'autore Francesco Maneli mi ha inviato una copia digitale di Ferion: Cuore vs Acciaio. Quindi leggerò questo libro, che sembra interessante.

Sinossi: Questa storia ha inizio in una terra di nome Tabacra, un luogo sconfinato pieno di guerrieri formidabili, popolato da nani, elfi, giganti e demoni. 

In questo mondo però solo agli uomini era stato concesso un potere unico, in grado di sbaragliare ogni altra forza, l’abisso del cuore.
Tutto ha inizio quando la notte aveva già avvolto il mondo e sembrava non lasciar spazio più a nulla. In questo tempo e luogo sconosciuto il grande drago Angarus, signore del cielo e della terra di Tabraca, si trovò a fronteggiare una situazione inaspettata: un bambino.
Tutto inizia con il suo ritrovamento e con la scarsa dimestichezza di un drago nel crescerlo. 
Un bambino dal passato avvolto nelle tenebre, dense e misteriose, come lo era quella notte. 
Spesso il destino nasconde dietro un semplice incontro o un bambino, una storia molto più lunga e complessa, fatta di cuori e di vite che si legano, di battaglie e di una magia che descrive chi sei.
Una magia che ti aiuta a capire che gli errori sono la chiave per riscattare la propria vita e cambiare il proprio destino. 
Tutti hanno un passato, tutti commettono errori, ma solo pochi sono in grado di superarli e renderli magia, trasformarli in fiamme che alimentano un cuore e quel bambino per quanto piccolo aveva lo stesso destino che accomuna tutti gli uomini, quello di sbagliare. 
Il suo errore però gli costerà caro, gli ruberà il braccio, il quale sarà avvolto dalle tenebre, le quali tenteranno di rubare anche il suo cuore.
Ferion crescerà aiutato da Angarus e un mago guerriero, che nonostante sia un donnaiolo riuscirà a fargli trovare quel calore che solo una famiglia può donarti. 
Così tra la vita, un drago e un mago, Ferion diventerà grande fino a che non si troverà a fronteggiare il più grande errore che avesse mai commesso fino a quel momento. 
Questo cambierà il suo destino, portandolo lontano da quelle persone che erano diventate la sua casa. Lontano per contrastare quell’oscurità che aveva dentro e che restava visibile a tutti come un peccato sul suo braccio, ormai diventato quello di un demone.
Ferion affronterà mostri e demoni, si allenerà con tre maestri alquanto sadici ma fortissimi: un nano, un mezzo elfo e un guerriero rinnegato. Capirà che tutti portano una colpa sul proprio cuore e insieme a loro ed Arila una ragazza dal passato difficile, riuscirà a diventare più forte e a crescere; così forte che il destino della sua vecchia città e delle persone che ama sarà nelle sue mani.




E voi? Com'è il vostro WWW Wednesday?

4 commenti:

  1. Ho letto anche io la saga The Hunt e mi è piaciuta moltissimo :) Questo è il mio http://angelsbook-reader.blogspot.it/2016/10/www-wednsday-8.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si, The Hunt è carino. Ora il secondo mi sta prendendo di più del primo.

      Visto *_* Adoro!

      Elimina
  2. Sono curiosa di sentire il suo parere su Scusate, non c'è niente da vedere e di sapere qualcosa di più su Ferion. Un unico dubbio, come farai a leggerlo? Sul computer?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oggi posto la recensione si Scusate, non c'è niente da vedere.


      Sì, gli ho detto che in ebook non posso leggerlo, ma in pdf si al computer, e quindi mi ha mandato il pdf :)

      Elimina

lasciate un commento, sono sempre apprezzati!