venerdì 9 settembre 2016

Recensione #14 - Racconti del Terrore

Nuova recensione...


Titolo: Racconti del Terrore

Autore: Edgar A. Poe

Data di pubblicazione: 2013

Editore: Newton Compton Editori

N° di pagine: 125

Prezzo: 0,99€

Link per l'acquisto: /

Valutazione: 


Trama: Ogni racconto di Poe è un inquietante biglietto di sola andata per il cuore profondo dell'orrore. "Non c'è racconto degno di questo nome se dalla prima parola non suscita l'interesse del lettore che deven giungere all'ultima riga per comprendere la soluzione finale", scriveva Baudelaire.
Le dieci storie di questa raccolta, tra cui i celeberrimi Il gatto nero e Il cuore rivelatore, sono proprio così: capolavori indimenticabili nei quali il macabro s'allea col delitto, l'incubo con la follia, l'amore con la morte. Sono un labirinto, una pianta carnivora che non lascia più la preda; il lettore che, anche solo per caso, si lasci attirare dalla prima parola, non può più tirarsi indietro.

Ho sempre voluto leggere Poe, ma non ho mai trovato il tempo. Oggi finalmente sono riuscita a leggere alcuni suoi racconti, quelli nella raccolta della Newton Compton.

Qui le valutazioni particolari:
1) Il gatto nero 3/5 stelle
2) Il barile di Amontillado 3/5 stelle
3) La mascherata della Morte Rossa 2.5/5 stelle
4) La caduta della Casa Usher 4/5 stelle
5) La verità sulla vicenda del signor Valdemar 3.5/5 stelle
6) La sepoltura prematura 4/5 stelle
7) Il cuore rivelatore 2.5/5
8) Una discesa nel Maelstrom 3/5 stelle
9) Il manoscritto trovato in una bottiglia 3/5 stelle
10) Il pozzo e il pendolo 3/5

I racconti sono tutti abbastanza interessanti, ma non mi hanno smosso... per niente. Sono rimasta un po' delusa dalla lettura, ad essere onesti. Nella TBR ho un altro libro con racconti di Poe, e magari con quello andrà meglio, non so.
I racconti sono tutti in prima persona e si legano al terrore e, in alcuni casi, alla follia e al delitto. E' stata una lettura abbastanza leggera per me e almeno con questo libro ho "oltrepassato" il blocco del lettore.

Voi avete letto questi racconti? Cosa ne pensate?



Nessun commento:

Posta un commento

lasciate un commento, sono sempre apprezzati!