sabato 17 settembre 2016

Leggere Italiano BT: Recensione Eleinda Volume I e Volume II + Giveaway


Ciao a tutti! Per quanto riguarda il Blogtour Leggere Italiano, oggi tocca a me intrattenervi, e lo farò con una doppia recensione!

Il primo libro di cui vi parlo sarà prossimamente recensito anche da Claudia sul suo blog Cronache di Betelgeuse. Nelle prossime date entrambe posteremo degli approfondimenti e la Book Tag dedicata ad Eleinda!

Per prima cosa vi parlo un po' dell'autrice:



Valentina Bellettini è nata nel 1983 a Rimini. Dopo il suo primo libro "Profumo d'Incenso" (2008, Giraldi Editore) e qualche racconto diffuso gratuitamente online, si dedica completamente alla serie urban-fantasy/sci-fi "Eleinda", edita da Nulla Die: "Eleinda - Una leggenda dal futuro" (2014), "Eleinda Prequel - La vita prima della leggenda" (2015, disponibile come ebook gratuito), "Eleinda 2 - La formula dell'immortalità" (2016). Gestisce il blog Universi Incantati, dove si occupa, tra gli altri, di autori emergenti.



E ora parliamo dei due libri!



A questi link potete trovare il BOOKTRAILER e la PAGINA FACEBOOK dedicata alla serie di libri.




Titolo: Eleinda - Una leggenda dal futuro

Editore: Nulla Die

Pagine: 246

Prezzo: 20€

Trama: In un futuro non molto lontano, uno scienziato a capo della European Technology utilizza le tecniche di clonazione fino a riprodurre il DNA di una creatura leggendaria. L'esperimento è un segreto dell'azienda, ma per una serie di eventi finisce nelle mani dell'universitaria Eleonora Giusti, già contraria agli animali creati dalla E.T. destinati alla vendita. Quando Eleonora incontra la creatura, però, percepisce che c'è qualcosa di particolare in lei, una forza misteriosa che arriva addirittura a proteggerla durante una visita alla E.T., decisa a riprendersi l'esemplare con qualsiasi mezzo.
E' l'inizio di un viaggio tra leggende e fatti reali, tra ideali e progresso, tra la Natura e l'uomo che dimentica di farne parte, verso la libertà, la verità, e la riscoperta di sé. Perché il potere più grande dell'uomo è amare.
Anche una creatura diversa dall'uomo.

Valutazione: 



Sai qual'è stata la prima cosa
che ho notato quando ci siamo incontrati? Quel tuo splendido
colore, quello che ogni tanto appartiene anche a me. E' un colore
che non tutti ricordano, poiché appare e scompare  assieme
all'arcobaleno, ma ora che ti ho incontrato non lo dimenticherò più.


Il primo libro mi è piaciuto, anche se non mi sono sentita di dare 5 stelle.
La storia è ambientata in un futuro dove la tecnologia ha, in un certo senso, preso il sopravvento, tanto che gli animali vengono creati in laboratorio. E' proprio così che Eleonora riceve Indaco: Davide, che abita con lei e lavora alla European Technology, per far colpo su di lei le regala un "Migliore Amico", un essere di cui si possono scegliere le caratteristiche fisiche e che di fatto è un essere vivente ma viene in pratica trattato come una macchina. Solo che Indaco, chiamato così da Eleonora per via del suo colore, non è come gli altri: è un drago, un esperimento che non sarebbe dovuto finire nelle mani di Eleonora.
Eleonora e Indaco sono quindi costretti a fuggire, e il loro viaggio diventa presto un'avventura alla scoperta del mondo dei draghi e delle origini di Indaco.
Davide si rivela essere, come ho già detto all'autrice, la personificazione dei crampi che ti vengono quando hai il ciclo. Ecco quanto è insopportabile.
Per fortuna ci sono personaggi come Alessandro e suo nonno, che hanno la stessa mentalità di Eleonora e che la aiuteranno nella sua missione.
Lo stile di scrittura è fluido, si legge facilmente e con piacere. Il WorldBuilding è interessante, anche se avrei gradito che fosse più approfondito. Stessa cosa per il legame empatico tra Indaco ed Eleonora, che mi ricorda molto Eragon e Saphira dalla saga di Paolini!
L'unica cosa che mi ha dato "fastidio" nello stile di scrittura è stato un piccolo flashback scritto nello stesso modo della storia normale, che mi ha confusa un attimo.
Per il resto la storia è molto interessante e ne consiglio la lettura!



Ma veniamo ora al secondo libro!


Titolo: Eleinda 2 - la formula dell'immortalità

Editore: Nulla Die

Pagine: 291

Prezzo: 20€

Trama:  Il legame empatico tra Eleonora e il drago Indaco impedisce ai due di stare lontani l'una dall'altro. Al tempo stesso, nemmeno lo scienziato dottor Brandi è disposto a rinunciare a quella che ritiene essere una sua creazione. Lontano dal laboratorio delle European Technology studia la formula per un nuovo esperimento, una strategia che gli permetta di riprendersi Indaco: intervenire sul DNA del drago, stavolta causando una mutazione; renderlo debole, inoffensivo, mortale.
Umano.
L'amore impossibile tra Eleonora e Indaco si fa reale, ma a quale prezzo? E cosa ne sarà di Alessandro, l'amore umano che fatica a decollare?
Tra drammi e turbamenti, Eleinda ha anche una missione da compiere: il regno dei draghi è impaziente di risorgere. Hanno vissuto solitari per millenni, ma qualcosa li sta richiamando... Il viaggio tra le antiche leggende continua, di pari passo con la scoperta dei sentimenti umani.
Perché i sogni non vanno sottovalutati: possono essere pericolosi.

Valutazione:




Il secondo libro riprende la storia due anni dopo, quando Eleonora e Indaco si sono ormai divisi. Qui si incontrano di nuovo e ripartono all'avventura, cercando gli altri draghi in giro per il mondo. Con loro Alessandro, con cui Eleonora ha un rapporto più o meno romantico.
Il libro mi ha deluso un pochettino rispetto al primo, anche per via di alcuni scivoloni linguistici, però la storia è sempre molto interessante e coinvolgente, soprattutto per i personaggi. Più che Eleonora mi sono piaciuti i draghi, così diversi tra loro ed interessanti, e anche i "cattivi" come il dottor Brandi, che torna all'azione.
La parte in assoluto più interessante è stata quella riguardante le leggende e le storie dei vari draghi, le diverse concezione del Drago nel mondo, da creatura malvagia a protettore e così via, che si intrecciano nella storia di Eleinda e ne fanno parte.


Ecco a voi cosa ne ho pensato :) Ora arriviamo alla parte che più vi piacerà! Il Giveaway!

Qui trovate il form da compilare:



Mi raccomando, anche Cronache di Betelgeuse parlerà di Eleinda nei prossimi giorni!
Ci sentiamo! :)

10 commenti:

  1. Ho letto di tante creature ma i draghi mi mancano quindi mi piacerebbe leggere qualcosa, poi in questo libro ci sono draghi particolari quindi ancora meglio! La tua recensione inoltre cancella anche il minimo dubbio: voglio leggere questo libro/serie! Mi dispiace solo che il worldbuilding non è molto approfondito :/ ma se la storia è bella sicuramente non gli darò molto peso!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I libri sono davvero interessanti, e ho scoperto dall'autrice che sta pianificando di pubblicarne altri. Disponibile c'è anche un prequel, che però io non ho ancora letto. E' disponibile gratuitamente!

      Ci sono elementi interessanti del worldbuilding, e ne parlerò io stessa in un prossimo post di Approfondimento. Io sono un po' (molto) pignola su queste cose quindi magari per te sarà approfondito, ma io voglio sapere di più XD

      Elimina
  2. Non ho mai letto storie del genere e dato che non ho un genere preferito ma amo le belle storie darai volentieri una possibilità anche a questo libro la trama è molto carina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda, la storia è molto interessante, soprattutto col fatto che lega le varie leggende al tutto.
      Io adoro il fantasy quindi sono un po' di parte xD Però è una buona storia quindi te lo consiglio!

      Elimina
  3. Dalle trame mi sembrano interessanti,la tua recensione poi è molto accurata. Voglio saperne sicuramente di più!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bene :) Sevuoi saperne di più, ti indico le altre date in cui si parlerà di questi libri: il 24 settembre Cronache di Betelgeuse pubblicherà la propria recensione di Eleinda 1. il 25 settembre sia io che Cronache di Betelgeuse pubblicheremo un approfondimento: lei sui draghi nelle varie culture e io sul mondo descritto in Eleinda. Il 29 settembre, invece, sia io che l'altra blogger pubblicheremo la Book Tag, in cui risponderemo a delle domande sui libri come, ad esempio "Personaggio maschile preferito" ecc :) Insomma, ne parleremo un bel po' xD

      Elimina
  4. Trovo la trama veramente bella ed anche qualche cosa di nuovo rispetto al solito, soprattutto parlando di draghi *___*

    RispondiElimina
  5. Ahah Davide mi sta già sulle scatole ancor prima di leggere il libro!! A parte questo devo dire che adoro i libri fantsay-distopici e poi draghi...wow.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. già, Davide è orrendo lol
      sì, i draghi sono un must *_*

      Elimina

lasciate un commento, sono sempre apprezzati!