martedì 20 settembre 2016

Il Lettore di Fantasia #6 - L'ultimo soldato

Oggi recensisco un racconto presente su Il Lettore di Fantasia. Avrei dovuto farlo la settimana scorsa, ma niente. Scusatemi!

Il racconto di Fabrizio Fangareggi comincia qui



Note sull'autore: Alcuni suoi racconti hanno vinto concorsi come il "Fantasy Horror Award", altri si sono piazzati tra i primi posti in diversi concorsi letterari, tra cui il "Trofeo La Centuria e la Zona Morta". "Il momento esatto" è stato inserito nella raccolta "365 racconti sulla fine del mondo" e "Ricetta di Natale" nella raccolta "365 racconti di Natale", entrambi editi da Delos Books. E' possibile leggere dei suoi scritti su alcuni numeri della rivista digitale "Storie Bizzarre".
Il suo primo romanzo "Ekhelon - Frammenti di Guerre Dimenticate", è pubblicato per il marchio editoriale Nocturna della GDS Edizioni e si è aggiudicato il primo posto al Premio Letterario Nazionale Cittadella 2014. E' possibile contattarlo tramite la redazione de "Il Lettore di Fantasia" o seguirlo tramite la pagina promozionale Ekhelon.Book


Titolo del racconto: L'ultimo soldato

Valutazione:  e 1/2 su 5



Amava il fugace momento che seguiva il tramonto,
per il senso di calma apparente che trasmetteva prima
che la tenebra prendesse infine il sopravvento.


La storia segue Yberros, un guerriero Gr'ravyen che, per qualche ragione, non è ritenuto all'altezza degli altri ma è stato comunque addestrato da un rinomato guerriero di nome Kervyak. Yberros viene convocato davanti ai Generali e Karvyak gli affida il compito di guidare una sortita. E da qui nasceranno i problemi.

E' un racconto decisamente di mio interesse, non solo perché fantasy (il mio genere preferito) ma anche perché è ben costruito. Leggerei un seguito volentieri.
Si legge piuttosto velocemente pur essendo lungo. Il "mondo" del racconto è interessante, anche se avrei voluto più informazioni riguardanti i Gr'ravyen e i vari mondi da loro conquistati e non. Anche le varie razze rese schiave sono particolari e diversificate, con caratteristiche proprie utili in qualche modo ai conquistatori.
I personaggi principali sono ben costruiti e diversi tra loro, e lo stile di scrittura non è male.

Voi lo avete letto? Che ne pensate?

Nessun commento:

Posta un commento

lasciate un commento, sono sempre apprezzati!